L'infografica sulla povertà minorile in Europa
27 milioni di bambini europei sono a rischio povertà
Invecchiare è tutto quello che ti chiedono
Guarda il video e dona il tuo 5 per mille a Save the Children VIDEO
Uganda, emergenza profughi dal Sud Sudan
Dall’altra parte della frontiera

La povertà non ha passaporto – La situazione in Europa (INFOGRAFICA)

Sono 27 milioni i bambini a rischio povertà o esclusione sociale in Europa, con una crescita di quasi 1 milione in 4 anni (2008-2012) e  mezzo milione in un solo anno, tra il 2011 e il 2012. Si tratta  del 28% della popolazione nei Paesi UE28, e riguarda tutte le nazioni, compresi ...Leggi

Il diritto alla partecipazione dei minori e i Nuovi Media

I Nuovi Media sono entrati a far parte della vita della maggior parte dei pre-adolescenti e adolescenti italiani, supportando e facilitando la comunicazione e, potenzialmente, la collaborazione.  Utilizzandoli i ragazzi possono esercitare i propri diritti fondamentali, ma contemporaneamente devono essere tutelati nel loro diritto ad essere protetti da abusi e violenze (art. ...Leggi

Sud Sudan: “il tempo di un colpo di fucile” e la vita cambia (FOTO)

Questa è la storia della piccola Nyany, bambina sud sudanese di 14 anni, rifugiata nel campo di Boroli (distretto di Adjumani, Uganda). Nyani è nata nello Stato di Jonglei in Sud Sudan, dove ha vissuto fino a qualche mese fa insieme alla sua mamma e ai suoi tre fratellini: il piccolo Gadit ...Leggi

Le storie dei bambini sopravvissuti al genocidio in Rwanda (FOTO – VIDEO)

A 20 anni dal genocidio in Rwanda abbiamo deciso di rendere pubblico l’archivio mobile di immagini polaroid, utilizzate per riunire i bambini con le loro famiglie, in seguito al conflitto che portò alla morte di migliaia di persone e lasciò la più alta percentuale di orfani nel mondo.  Nel 1994 i nostri ...Leggi

In Italia più di 26 mila scuole non sono a norma antisismica

  A 5 anni  dal terremoto che ha sconvolto l’Abruzzo, la situazione nella regione non è affatto migliorata, a L’Aquila 6.000 studenti sono ancora nei moduli scolastici provvisori e, nonostante il forte rischio sismico ed idrogeologico del nostro paese e i terremoti che lo  hanno colpito duramente negli anni scorsi, 1.872 comuni italiani – ...Leggi